SINDACO PAVIA E VESCOVO IN PREGHIERA PER LA CITTA’

Facebooktwittermail

WhatsApp Image 2020-03-29 at 21.30.23Nella cripta del Duomo di Pavia Domenica 29 Marzo non c’era solo il Vescovo Corrado Sanguineti (che celebrava la Messa chiusa al pubblico come imposto dalla normativa del governo). Ha fatto la sua comparsa anche il sindaco Fabrizio Fracassi per deporre una lampada votiva all’urna di S. Siro, patrono della città.  “Abbiamo pregato per Pavia, per le persone che abbiamo perso e alle quali non è stato possibile dare un degno saluto, per le loro famiglie e per il nostro futuro”, ha spiegato Fracassi. Un modo per fare sentire il cuore della città al cospetto del patrono, in un momento difficile per tutti. Ogni giorno tante vittime, tanti nuovi contagi, ricoveri in ospedale. “Questa è l’ora delle scelte e dei gesti concreti, ma anche della speranza e della preghiera” ha concluso il sindaco.